"Giorno della Memoria"

Il “Giorno della Memoria” è un’importante ricorrenza che viene celebrata, ogni anno, il 27 gennaio, allo scopo di commemorare le vittime dell’Olocausto; l’«International Holocaust Remembrance Day» è stato così designato da una risoluzione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, nel novembre del 2005.

Venne scelto questo giorno perché, proprio il 27 gennaio del 1945, le truppe dell’Armata Rossa, impegnate nell’offensiva finale contro la Germania nazista, liberarono il campo di concentramento di Auschwitz.

Il nostro Istituto desidera onorare tale ricorrenza con una serie di iniziative rivolte a tutte le studentesse e a tutti gli studenti, per ricordare e non dimenticare.

  • In occasione del “Giorno della Memoria”, giovedì, 27 gennaio, dalle ore 11:30 alle 12:55, si è tenuto un incontro online, aperto a tutte le classi del nostro Istituto e organizzato dal “Guanxi” di Valdagno (www.guanxinet.it), a cui hanno partecipato anche tutte le scuole della vallata.

La conferenza del prof. Frediano Sessi, scrittore e traduttore, nonché docente presso l'Università di Brescia, è visibile al seguente link.

  • Inoltre, lunedì, 31 gennaio, dalle ore 10:30 alle 12:05, le tutte le classi Quinte, in rappresentanza del nostro Istituto, hanno partecipato a un incontro online, organizzato dal Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah (MEIS), in collaborazione con l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara (ISCO), dal titolo “L’insostenibile leggerezza dell’odio. Il fenomeno di distorsione della Shoah tra storia e attualità”.

I relatori della conferenza sono stati la prof.ssa Milena Santerini, Coordinatrice Nazionale per la lotta contro l’antisemitismo, presso la Presidenza del Consiglio, e il prof. Michele Sarfatti, già Direttore del Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea, che parleranno di temi di stringente attualità, relativi alla distorsione della Shoah e alle sue radici storiche e sociali; ha moderato l'incontro il Direttore del MEIS, il prof. Amedeo Spagnoletto.

È intervenuto il Ministro dell’Istruzione, l’On. Patrizio Bianchi.

  • Martedì, 1° febbraio, dalle ore 11:00 alle 12:00, le classi 4^C1, 4^C2, 4^C3 e 4^P, in rappresentanza del nostro Istituto, hanno partecipato a un incontro online dal titolo “Antisemitismo: ieri e oggi”, tenuto dalla prof.ssa Milena Santerini, docente dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, sul canale YouTube del liceo “Quadri” di Vicenza (www.youtube.com/c/videoliceoquadri).

  • Infine, si comunca che nel corso delle prossime settimane, tutte le classi Quinte del nostro Istituto avranno la possibilità di seguire un incontro online, in orario extrascolastico, tenuto dalla prof.ssa Mariagrazia Lovato, docente presso l’Istituto “Galileo Galilei” di Arzignano e tra le più autorevoli voci del Progetto “European Holocaust Research Infrastructure” (EHRI), che coinvolge i maggiori ricercatori e studiosi che si occupano della Shoah.

Ricordare è un dovere di civiltà.

(Sergio Mattarella, 27 gennaio 2021)